I Soci e gli Iscritti

Possono far parte dell’ Associazione S.A.S.S. le persone fisiche, senza preclusione alcuna legata ad opinioni politiche, credo religioso o nazionalità, che dichiarino di volersi attivamente impegnare, secondo i principi indicati dallo Statuto sociale, per il perseguimento delle finalità dell’associazione.

I Soci del S.A.S.S. si distinguono nelle seguenti qualifiche:

  1. a) soci ordinario: tutti coloro che aderiscono all’associazione con l’intento di impegnarsi attivamente nella realizzazione delle finalità dell’Associazione S.A.S.S.;
  2. b) soci fondatori: le persone fisiche che, impegnate attivamente nella realizzazione delle finalità dell’Associazione, abbiano preso parte alla costituzione dell’Associazione o che abbiano riconosciuta tale qualifica secondo le modalità del presente Statuto;
  3. c) soci promotori: le associazioni CO.S.INT. (Corpi Sanitari Internazionali – onlus) e CE.S.I.S.S. (Centro Studi Indipendente sulla Sicurezza Stradale) che si sono rese ideatrici e promotrici dell’iniziativa, oltre ad aver preso parte alla costituzione della stessa;
  4. d) membri ad honorem: sono particolari persone, enti o organizzazioni che vengono accolti a far parte dell’associazione con la qualifica di membro “ad honorem” in relazione ai meriti personali conseguiti od al prestigio conferito all’associazione medesima; non hanno diritto di voto assembleare;
  5. e) membri sostenitori o benemeriti: sono le persone, enti o organizzazioni che abbiano sostenuto l’associazione attraverso donazioni o contribuzioni liberali o tramite altre rilevanti utilità; non hanno diritto di voto assembleare;

Tutti i soci partecipano alla vita associativa attraverso le Sezioni Regionali presso le quali risultano iscritti ed attraverso le quali esercitano i loro diritti e doveri di socio, così come dettagliatamente disciplinato nel Titolo II dello Statuto.

La qualità di socio ordinario si acquista, con richiesta indirizzata al Responsabile Regionale competente in relazione al luogo di residenza del soggetto richiedente, e ratificata con delibera del Comitato Esecutivo nazionale o dell’apposito Ufficio Tesseramenti nazionale qualora istituito. L’adesione all’Associazione è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo, fermo restando in ogni caso il diritto di recesso. L’adesione all’Associazione comporta per l’associato maggiore di età il diritto di elettorato attivo e passivo esercitato come previsto dal presente Statuto.

Tutte le cariche, gli incarichi e funzioni ricoperti dai soci nel’ambito degli Organi associativi, sia centrali, che decentrati o territoriali, sono svolti a titolo di volontariato gratuito. Sono altresì in genere svolti a titolo di volontariato gratuito tutte le attività e tutti i servizi svolti dagli associati. Ogni eventuale costituzione di rapporto di lavoro (autonomo, continuativo, occasionale, a progetto, ecc.) secondo le vigenti disposizioni di legge in materia, dovrà essere preventivamente ed espressamente deliberata dai competenti Organi associativi.

Il Comitato Esecutivo nazionale, anche su richiesta motivata del Responsabile Regionale, sentito l’interessato, può opporre il diniego alla richiesta di associazione o adesione quando la richiesta promani da persona, ente o organizzazione che abbia manifestato di perseguire finalità contrarie a quelle previste dal presente Statuto.

Possono altresì essere esclusi, oltre ai casi previsti dalla legge, i soci che non abbiano osservato le disposizioni dello Statuto, del Regolamento, le delibere dell’Assemblea o del Comitato Esecutivo o dell’Ufficio di Presidenza, o che il cui comportamento abbia costituito nocumento all’associazione. L’esclusione è deliberata dal Comitato Esecutivo e ratificata dal Consiglio Nazionale.